Castello di Montegualandro


Tra Medioevo ed Età moderna un sistema di torri e castelli guardava il confine nord-occidentale del territorio perugino. A monte dell’antica via principale, sul confine tra Perugia e Cortona, si erge ancora il castello di Montegualandro.

Citato già in documenti della prima metà de secolo XII, fece parte del feudo della famiglia Montemelini fino alla metà del Seicento quando passò ai conti Ranieri. Nei pressi del castello fu rinvenuta la famosa stele etrusca di epoca arcaica di Montegualandro (sec. VII-VI a.C.) conservata al Museo Archeologico di Perugia.